Menu

A natale ogni wine lover merita il suo regalo

  • Vota questo articolo
    (0 voti)
  • Letto 4191 volte
Christmas wine Christmas wine

La Rete è davvero traboccante di idee regalo per i wine lover più accaniti. Tra decanter dalle forme inconsuete, spillatori portatili, giochi da tavolo, enciclopedie e persino gioielli, il vino ha investito qualsiasi campo, creando una selva di gadget attraverso la quale non è semplice districarsi.


In virtù delle feste però, spinti dalla necessità di fare i regali, abbiamo deciso di proporvi la nostra personale whishlist riportando il vino alla sua essenza: la gioia del brindisi, la sorpresa della degustazione e il piacere della conoscenza.

Tra i nostri consigli, perciò, non troverete l’ultimo ritrovato dell’elettronica enoica o il «wine gift» assurdo ed inutile, ma idee regalo semplici e concrete, che possano aiutare ad apprezzare il vino o la sua condivisione.

Per organizzare le idee, abbiamo suddiviso i regali seguendo le wine personality della ostra mitica maglietta, che, a sua volta, può diventare un ottimo regalo di Natale!

 Wine Pass t-shirt

Acquista qui la wine lover t-shirt qui- €15.00


Wine Connoisseur Wine Connoisseur

Maxwell & Williams

Un decanter sensuale 

Il vero wine connoisseur possiede già tutta la cristalleria da vino. Ma siamo sicuri che questo regalo non lo lascerà indifferente. Il decanter Maxwell and Williams Sensations è una “poesia da versamento”, adatto a sbicchierare le bottiglie più prestigiose. Sensuale.  

 


Wine Collector Wine Collector

Coravin

Coravin

Il regalo definitivo per chi vuole aprire le proprie bottiglie e gustarle senza fretta. Coravin attinge al vino tramite un sottile ago che spilla il vino e, nel contempo, sostituisce l’aria con un gas inerte, l’argon. Risultato? Nessuna ossidazione del vino versato e bottiglie che possono durare, inalterate, per mesi! Geniale.

 

World Market wine rackWorld Market portabottiglie

Il vero entusiasta del vino potrebbe aver finito la sua capacità di stoccaggio. Se non ha tempo di costruire una nuova cantinetta, perché non organizzare meglio lo spazio? Questo portabottiglie di World Market ospita fino a 44 etichette e si può davvero posizionare in qualsiasi angolo. Capiente. 

 


Wine writer Wine Writer

Wine Folly Complete Wine Descriptions

 

Wine Descriptions Poster by Wine Folly

Anche il più prolifico dei wine blogger, di tanto in tanto, sperimenta il blocco dello scrittore. Uno sguardo al poster di Wine Folly potrebbe essere quello che ci vuole per ricominciare a far scorrere la penna e “temperare” la lingua per nuove degustazioni. Ispirazionale 

 

Moleskine wine journal  Moleskine Wine Journal

Ricordare le giuste sensazioni è fondamentale per un attento degustatore. Aiutate la sua memoria con questa simpatica Moleskine creata ad hoc per non perdere anche una sola nota sensoriale: è precompilata per sei tipologie di vino (Sparkling, White, Rosè, Red, Fortified/Sweet, Spirits), pagine bianche per le note, adesivi e colorate icone attacca-stacca. Pratica. 

 


Wine Guru Wine Guru 

Wine Grapes by Jancis RobinsonWine Grapes di Jancis Robinson 

Questo volume è una vera Bibbia per chiunque voglia approfondire la conoscenza del vino e dei vitigni. Wine Grapes descrive oltre 1386 varietà di vitigni con bellissime illustrazioni. Indispensabile per ogni Wine Guru.


Wine Beginner Wine Beginner 

Wine Wars trivia gameWine Wars trivia game

Ecco un giochino divertente per cominciare a prendere dimestichezza con il mondo del vino, senza scendere troppo nei dettagli. Wine Wars è il Trivial enoico per eccellenza, con domande che spaziano dal Vitigno al Vino (produzione) e dalla Cantina alla Cucina (degustazioni e abbinamenti). Si gioca che è un piacere (e vi fa esercitare l’inglese). Divertente.

Se volete un gioco in italiano vi consigliamo Vinarius, il gioco da tavola del Sommelier: un modo per stimolare memoria e intuizione per approfondire la propia consapevolezza sul vino. Non è più in catalogo, ma si possono trovare diverse copie su Ebay.  

 

Vacu Vin wine saver

Vacu Vin wine saver or a Champagne stopper 

Un principiante del vino è sempre alla ricerca di idee utili, che non gli complichino la già difficile strada verso la conoscenza enoica. Come il Vacu Vin wine saver, che “estrae” l’aria dalla bottiglia e fa durare un vino stappato più a lungo. Oppure lo Champagne stopper di Crate&Barrel, che mantiene gli spumanti effervescenti come fossero appena stappati. Intelligenti. 

 


Wine Lush Wine Lush

Dacor WineStation

Wine station da cucina by Dacor

Il Wine Lush non è un wine lover qualunque, è un bevitore seriale, a cui, ogni tanto, piace alzare il gomito. Cercate di dargli un contegno con questo spillatore domestico che farà impallidire i vicini: tiene freschi i vini per 60 giorni e li serve, nella giusta dose, con un tasto. Certo, costa 5 mila dollari ma è impressionante.  

 


Wine Scout Wine Scout

VingardeValise wine suitcaseVingardeValise: la valigia del degustatore 

Il Wine Scout è un tipo che ama viaggiare per cercare vini particolari e sempre nuovi. Il suo vero problema è lo spazio in valigia, senza contare il rischio di disastrose “rotture”. Stupitelo regalandogli questa VingardeValise: otto scomparti per bottiglie a prova di aeroporto. Definitiva.

  

Day of the dead corkscrew

Cavatappi

I cavatappi non ci sono mai abbastanza per chi ama il vino! Cercatene qualcuno originale. A noi è piaciuto quello di  Kikkerland Design Inc.: perfetto per Halloween, fa sempre la sua figura! Sorprendente. 

 


Wine Socialite Wine Socialite 

Grape earring

Gioielli di-vini

 Il Wine Socialite è una persona di mondo, adora il vino per le connessioni che crea tra le persone. Ecco allora un regalo per non passare inosservati e aumentare le chance di flirtare: orecchini a forma di grappolo, come non resistergli? Cool! 

 


Wine Geek Wine Geek

Champagne saber

Sciabola da sommelier

Chi, se non il vero patito di vino (Wine Geek), può apprezzare una sciabola da spumante? Il bello, sarà osservare i preparativi: prendi la bottiglia, posiziona la bottiglia, sguaina la sciabola, prepara il colpo, prega che nessuno si faccia male. Per tipi tosti. 

 

Alle origini del gusto

Alle origini del gusto di Gordon M. Shepherd

Chi conosce il vino sa che, gran parte del godimento, deriva dagli stimoli che è in grado di suscitare. Ma da perché e dove nascono questi stimoli? Alle origini del gusto di Gordon M. Shepherd può fornire una risposta introducendo l'affascinante tema della Neurogastronomia. Un libro indispensabile per chi ricerca la causa prima di ogni vera passione."

 

 


Cover photo from Vitek Kloc, CC. License

 

 

Ultima modifica: Martedì, 16 Dicembre 2014 10:19
torna all'inizio

Chi Siamo

  • Il progetto Wine Pass
  • Lo staff
  • Contatti
  • Privacy Policy

Login or Register

  • Forgot your password?
  • Forgot your username?
  • Create an account