Menu

Il romantico design del Lago d’Orta

Meno conosciuto e meno famoso dei suoi fratelli maggiori – il Lago Maggiore e il Lago di Como – il bacino del Lago d’Orta non ha nulla da invidiare loro: è una meta affascinante per la sua dimensione più intima e riservata, addirittura più romantica. Orta San Giulio, l’isola che svetta al centro del lago, la quiete dei sentieri che costeggiano spiagge e approdi ombreggiati da alberi, le sonnolenti cittadine medievali con i loro campanili in pietra e le finestre aperte sull’acqua: tutto concorre a rendere il Lago d’Orta un luogo affascinante e lontano dalle più consuete mete di turismo lacustre.

Leggi tutto...

Moscato, dolce e un po’ selvatico

Terra al confine fra Langhe e Monferrato, la zona dell’Asti Spumante e del Moscato d’Asti ha la fortuna di poter riassumere in sé le caratteristiche peculiari di entrambi i territori. Sul versante di Sud–Est, passato Santo Stefano Belbo, crescono colline selvagge e ripide, valli verdi e poco esplorate come quelle del Bormida e del Belbo. Mentre sul versante Nord–Ovest, dalla parte di Canelli, si stende il Monferrato astigiano, con i suoi colli più dolci e disciplinati, punteggiati di pievi, campanili e castelli.

Leggi tutto...

Il microcosmo antico di San Bovo

Procedere da Alba verso le colline dell’Alta Langa a bordo di un motociclo è prima di tutto un’esperienza tattile ed olfattiva, una sorta di transizione sensoriale che attraverso i cambiamenti dell’aria indica al corpo l’attraversamento di confini spesso impercettibili alla vista. Dall’afosa pianura di Alba, ricca di umidità e pulviscoli, si passa all’etere cristallino di luoghi come Benevello, Borgomale, Manera e San Bovo, i cui boschi profumano di muschio e fango, felci e ombre gelide, anche in piena estate.

Leggi tutto...

La terra degli orsi

Ecco un bell’itinerario alla scoperta dei castelli dell’Acquese, ricchi di fascino e storia. Un tempo circondati da boschi millenari popolati di belve feroci, oggi le loro torri svettano fra i vigneti del Barbera del Monferrato e del Dolcetto d’Ovada.

Leggi tutto...

Un teatro sui vigneti

Amanti delle due ruote e del vento tra i capelli, questo percorso fa al caso vostro. In sella a una vespa potrete sfruttare una bella giornata di sole per scollinare attraverso i vigneti del moscato, fermandovi, senza fretta, a “gustare” il meglio del territorio intorno a Canelli.

Leggi tutto...

Chi Siamo

  • Il progetto Wine Pass
  • Lo staff
  • Contatti
  • Privacy Policy

Login or Register

  • Forgot your password?
  • Forgot your username?
  • Create an account